La Scuola Secondaria di Secondo Grado “Ernesto Breda”, presente nel territorio di Sesto San Giovanni dal 1963, è scuola paritaria che svolge una funzione pubblica (cfr. L. 62/2000; D.M. 263/2007; D.M. 83/2008; D.M.17/01/2002), di ispirazione cattolica e salesiana, facente parte del Sistema Nazionale di Istruzione. Come tale, essa contribuisce alla realizzazione delle finalità di educazione e istruzione che la Costituzione assegna alla scuola e rilascia, al pari delle scuole statali, titoli di studio aventi valore legale. La Scuola svolge un’azione di accompagnamento educativo:

  • di ogni ragazzo: attraverso una comunità di adulti che accoglie ciascuno a partire dalla situazione in cui si trova;
  • con il ragazzo: favorendo il protagonismo giovanile;
  • di tutto il ragazzo: secondo un chiaro progetto educativo integrale orientato allo sviluppo di tutti gli aspetti della personalità.

Questo consente agli allievi di vivere la scuola come una casa, con partecipazione attiva, attuando il concetto di protagonismo giovanile proposto da San Giovanni Bosco, fondatore della Congregazione Salesiana. In tal senso si colloca anche l’adozione convinta della didattica digitale, o meglio dell’educativo digitale, intesa come coraggiosa scelta di campo, che consente un’elevata personalizzazione della didattica, promuovendo uno stile inclusivo e valorizzando anche le eccellenze. L’Istituto “Breda”, da sempre radicato nel tessuto produttivo della zona e attento all’innovazione tecnologica, risponde ai bisogni di un territorio complesso, caratterizzandosi per il forte legame con aziende, imprese e università vicine, esplicando così appieno il concetto di “scuola in rete”. La Scuola adotta un sistema qualità certificato conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015 nel campo della progettazione ed erogazione dei servizi educativi per l’istruzione e per l’orientamento.

Scuola Secondaria di Secondo Grado “Ernesto Breda”

La Scuola “Breda” si colloca a servizio di un contesto territoriale ampio (provincia di Milano e di Monza e Brianza), economicamente definibile come medio-alto rispetto al livello nazionale. Dalla fine degli anni ’80 il territorio in cui è situato l’Istituto è stato caratterizzato da un forte cambiamento di identità, con numerose aree industriali che hanno lasciato il posto alle destinazioni legate al mondo della nuova economia informatica e della nuova finanza. La crescita economica è proseguita fino alla fine degli anni ’90, quando la crisi ha determinato la chiusura di molte delle fabbriche storiche di Sesto San Giovanni e del territorio circostante. La zona si è quindi riconvertita completamente al terziario avanzato, trasformando le aree prima occupate dalle fabbriche. Molto forte è l’attività commerciale e artigianale: rimane importante anche la presenza delle attività imprenditoriali più tradizionali, come quella del settore manifatturiero.

1300

Allievi

100

Docenti