Attività formative pomeridiane

ATTIVITA' FORMATIVE POMERIDIANE

La Scuola Secondaria di Primo Grado “Ercole Marelli” organizza e promuove diverse attività formative pomeridiane mirate al coinvolgimento educativo e all’acquisizione di ulteriori competenze specifiche:
‐ il Gruppo Savio-Leader-MGS: gruppo articolato in tre percorsi, per rispondere alle esigenze di ciascuna fascia di età corrispondenti alle classi frequentate; la proposta è aperta a tutti coloro che desiderano compiere un cammino di crescita nella fede e farsi accompagnare in un itinerario formativo alla scoperta delle proprie risorse interiori; l’itinerario si propone sia di sviluppare le competenze sociali, sia di sollecitare ad attività caritative e liturgiche di servizio agli altri;

‐ il Gruppo teatro: rivolto a tutti gli allievi, suddivisi in tre gruppi corrispondenti alla fascia di età relativa alle classi frequentate; ogni gruppo è impegnato nella realizzazione di uno spettacolo teatrale, e l’attività è finalizzata a guidare il ragazzo nella scoperta della propria personalità e delle proprie qualità, e a sostenerlo nello sviluppo di competenze comunicative ed espressive;

 

– il Laboratorio di Comunicazione, suddiviso in due proposte: a) videomaking, creatività e linguaggi audiovisivi; introduce agli elementi base del linguaggio cinematografico e audiovisivo, alle prassi di produzione di un video, alle strategie creative e alle necessità del lavoro in team. Gli allievi impareranno ad analizzare e ad elaborare con consapevolezza prodotti video di base, a riflettere sull’ambiente mediale in cui vivono, ad affrontare meglio il lavoro in team e le loro dinamiche di gruppo; b) giornalino scolastico di nuova generazione; offre agli studenti gli strumenti per orientarsi all’interno del concetto di multimedialità e fornisce un punto di vista operativo sul mondo del digitale, invitandoli a sperimentare nuove tecniche espressive e a lavorare in gruppo come una vera e propria redazione giornalistica. Il percorso didattico prevede un approccio operativo teso alla realizzazione di un prodotto informativo multimediale nel quale i ragazzi potranno esercitarsi sul campo.

‐ il Corso di Spagnolo: tenuto da un’insegnante madrelingua per coloro che vogliono dedicarsi all’apprendimento di una seconda lingua straniera;

 ‐ il Corso di Latino: si rivolge agli allievi delle Classi Terze intenzionati a sperimentare un primo accostamento alla lingua latina. Il programma del corso verte sui rudimenti della lingua, quali le declinazioni e le coniugazioni; si propone di condurre gli allievi alla traduzione di brevi frasi dal latino all’italiano, e, soprattutto, di motivare la curiosità e l’interesse dello studente per l’approfondimento dello studio di questa lingua.