IL MONDO SALESIANO DI SESTO SAN GIOVANNI IN DUOMO CON L’ARCIVESCOVO MARIO DELPINI

 

La celebrazione eucaristica del 31 gennaio alle ore 11 in Duomo sarà trasmessa in diretta

da Chiesa Tv (canale 195 del digitale) e in streaming da www.chiesadimilano.it

 Radio Mater manderà in onda l’omelia dell’Arcivescovo alle 12.20

 

Mercoledì 31 gennaio 2018, festa liturgica di San Giovanni Bosco, alle ore 11,00 l’Arcivescovo mons. Mario Delpini presiederà presso il Duomo di Milano la solenne celebrazione eucaristica per il 70° di presenza dei Salesiani sul territorio di Sesto San Giovanni. Tutto iniziò quando, su iniziativa del cardinale Ildefonso Schuster, un piccolo gruppo di Salesiani provenienti dalla comunità di Milano, guidati da don Francesco Beniamino Della Torre, si insediarono al quartiere Rondinella, avviando, in una piccola baracca di fortuna, la vita di un primigenio oratorio: era l’8 dicembre del 1948. Il 31 gennaio p.v. un “fiume” di oltre 3.700 persone (2.540 studenti – 540 delle scuole medie, 500 della formazione professionale, 1.400 delle superiori, 100 dell’ITS -, 200 collaboratori e dipendenti, 1.000 tra genitori dei ragazzi, amici, sostenitori, ex allievi, religiosi…) si muoverà dalla sede di Sesto San Giovanni delle Opere Sociali Don Bosco per raggiungere in metropolitana il Duomo. Il saluto iniziale ai giovani, che saranno contraddistinti da un originale scaldacollo coi quattro colori delle attività presenti alle Opere Sociali (rosso, blu, verde e arancione), sarà portato dal direttore don Elio Cesari. La Messa con l’Arcivescovo darà il via a una serie di eventi e iniziative che avranno al centro Don Bosco e i giovani: Giovani e Lavoro, Giovani e Famiglia, Giovani e Sport, Giovani e Spiritualità, Giovani e Politica. In tal modo si coglierà la fortunata coincidenza tra il Sinodo dei Giovani indetto dal Santo Padre Papa Francesco nell’ottobre 2018 e il desiderio, proprio già di Don Bosco, di considerare i giovani come dei protagonisti e non come dei meri spettatori. Il programma e tutte le iniziative del 70° saranno presenti nel sito dedicato www.70salesianisesto.it che verrà inaugurato proprio per questa importante occasione.