Lettoni e spagnoli alle OSDB per la nuova fase del progetto Erasmus+

PROSEGUE IL PROGETTO ERASMUS+ PER GLI ALLIEVI E I DOCENTI DELLA SCUOLA “MARELLI”

Dal settembre 2017, la Scuola Secondaria di Primo Grado “Ercole Marelli” delle Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni, partecipa al programma Erasmus+ intitolato “Scan your city and culture with Apps” (“Osserva la tua città e la tua cultura con le app”).

Obiettivo principale del progetto è presentare agli studenti delle scuole coinvolte (oltre alla “Marelli”, il Colegio Salesiano San Josè di Salamanca – Spagna e la Secondary School n. 3 di Daugavpils – Lettonia) la propria città e far conoscere la propria cultura, in modo innovativo, grazie all’uso di strumenti digitali, in particolare tablet e iPad.

Attraverso una serie di incontri e attività organizzate, gli studenti producono materiali quali video, filmati a 360 gradi, podcast, audioguide, blog e altro ancora, che servono a mostrare le proprie città di origine agli altri studenti, alle istituzioni e a chiunque sia interessato a conoscerne gli aspetti culturali. Grazie alle nuove tecnologie gli studenti potranno mettere in pratica e trasferire le proprie conoscenze in una varietà di prodotti finali, consentendo loro di sviluppare competenze di vario genere (digitali, sociali, comunicativo-linguistiche ecc.), attraverso un apprendimento pratico e cooperativo.

Dal 22 al 27 aprile scorso una rappresentanza di allievi e docenti della Scuola “Marelli”, ospite a Daugavpils, ha vissuto una esperienza indimenticabile.

Ora è il momento di un nuovo ritrovo riservato allo staff del progetto Erasmus+. In una “tre giorni” che si è aperta lunedì 8 ottobre, due insegnanti della scuola spagnola, tre di quella lettone e diversi altri delle Opere Sociali Don Bosco, si sono riuniti per visitare la scuola “Marelli” all’opera e per progettare le prossime due esperienze che coinvolgeranno una quarantina di studenti delle tre scuole, nei mesi di novembre 2018 e di aprile 2019.

L’incontro iniziale, al quale hanno partecipato il Direttore delle OSDB don Elio Cesari, il Sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano e Daniela Maggi (Assessore con delega, tra le altre, alla cultura e alle politiche giovanili del comune di Cinisello Balsamo) è proseguito con sessioni di progettazione e di osservazione della didattica nelle classi. Nei prossimi giorni non mancheranno alcuni momenti di svago e di conoscenza del territorio.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Elena Preti e/o Luca Salerno  tel. 02.26.29.21 – comunicazione@salesianisesto.it

Metropolis Notizie

 

Tempo di vacanze!

Tempo di vacanze alle OSDB!

Questi giorni sono tempo d’esame per molti dei nostri studenti, ma anche tempo di vacanze per la maggior parte di loro. Però vacanze belle, appassionanti, comunitarie, per alcuni anche impegnate, di lavoro o missionarie!

In queste foto alcune delle ragazze della nostra Scuola Secondaria di Primo Grado “E. Marelli” in vacanza a CEVO (BS) con i loro educatori!

APERTI I COLLOQUI IN VISTA DELLE PREISCRIZIONI ALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ERCOLE MARELLI”

APERTI I COLLOQUI IN VISTA DELLE PREISCRIZIONI ALLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “ERCOLE MARELLI”

Sesto San Giovanni, 12 marzo 2018

Informiamo le famiglie che hanno inviato nei mesi scorsi la richiesta di preiscrizione per l’anno scolastico 2019/2020 alla nostra Scuola Secondaria di Primo Grado, che nei prossimi giorni saranno contattati via mail dalla nostra segreteria, per fissare un colloquio conoscitivo tra il 26 marzo e il 22 giugno 2018, nelle modalità che verranno comunicate.

Cordiali saluti.

Don Elio, Direttore

DA SESTO SAN GIOVANNI A DAUVGAPILIS

DA SESTO SAN GIOVANNI A DAUVGAPILIS

Una rappresentanza di allievi e docenti della Scuola Secondaria di 2° Grado “E. Marelli” delle Opere Sociali Don Bosco si è recata dal 22 al 27 aprile in Lettonia per il progetto Erasmus+

A questo link si trova un BLOG che con le varie tappe di questa interessantissima esperienza!

Qui invece ci sono i TeleGiornali realizzati dai ragazzi: 22 aprile 201823 aprile 201824 aprile 201825 aprile 201826 aprile 2018 – 27 aprile 2018

Intercultura a tavola!

I nuovi video realizzati dagli allievi della scuola “E. Marelli” per il progetto Erasmus+

La “contaminazione” culturale, l’amicizia tra gli studenti europei, la conoscenza delle lingue e delle tradizioni non possono non passare dalla tavola e dai fornelli! Ecco i nuovi video realizzati dai nostri allievi per far conoscere le ricette di alcuni piatti tipici italiani:

Risotto:
Tiramisù:

 

Ma c’è anche un video che descrive il fiume più lungo e importante d’Italia: il PO!

https://youtu.be/7aKV7LFrWdc

 

10 Piccoli Salesiani

DALLA SCUOLA AL TEATRO!

Venerdi 27 marzo 2018 alle ore 20,00 presso il CineTeatro Rondinella di viale Matteotti 425 a Sesto San Giovanni si terrà una rappresentazione teatrale realizzata dagli allievi delle 2° classi della Scuola Secondaria di Primo Grado “E. Marelli” delle Opere Sociali Don Bosco, che frequentano il Corso di teatro coordinato dal professor Alberto Zaniboni. Ingresso libero aperto a tutti, in particolare ai familiari, agli amici, e ai ragazzi della Scuola.

La locandina è stata realizzata da Veronica Berna della 2° B.

AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Due robot per il nuovo laboratorio di Industria 4.0

https://www.produzionidalbasso.com/project/ab-braccia-il-futuro/

Le Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni da sempre puntano verso il futuro e l’innovazione. Un gruppo di nostri studenti ha perciò partecipato a un progetto di raccolta fondi (crowdfunding) promossa dal MIUR in collaborazione con Fastweb, che consentirà l’acquisto di due braccia meccaniche ABB.

Obiettivo del progetto è raccogliere 10.000 euro entro il prossimo 26 aprile, raggiunti i quali Fastweb ne donerà altri 10.000. I due robot saranno specializzati  nello svolgimento di operazioni congiunte di spostamento di oggetti, di carico e scarico su nastri trasportatori, di montaggio e smontaggio di componenti. Saranno collocati in un nuovo edificio che la scuola sta ora realizzando. In questo edificio saranno ospitati laboratori altamente tecnologici, fra cui un Laboratorio di Industria 4.0, dove le macchine interagiranno tra loro, trasferendo dati di processo e decidendo come gestire imprevisti e variabili.

Il Laboratorio Industria 4.0 sarà dotato di una Control Room per la gestione in remoto di lavorazioni e di processi in genere, esterni ed interni al laboratorio. Al suo interno saranno presenti:  un “corner” con i due robot per realizzare missioni congiunte collegato a uno spazio dotato di sistema a realtà aumentata con dispositivi smart glass oculus; un “corner” con scanner e stampante 3D; un “corner” con un centro di lavoro a CNC da laboratorio; un “corner” di lavoro con un banco con attrezzi e strumentazione per testare piccoli impianti elettro-pneumatici e/o sviluppare prototipi di elettronica controllati con PLC e Arduino; un “corner” con una macchina a taglio laser.
Il Laboratorio sarà inoltre dotato di un’area didattica dove archiviare in apposite “lavagne digitali” le esperienze laboratoriali effettuate dagli allievi; di applicazioni ICT per consentire l’interazione tra le apparecchiature tecnologiche installate e i tablet di cui tutti gli studenti della scuola sono dotati.

Si tratta di un’occasione importantissima per il rinnovo tecnologico dei laboratori della nostra scuola: per questo chiediamo a tutti un contributo di qualsiasi entità.

Per partecipare alla donazione si può visitare il seguente link, nel quale è presentato il nostro progetto “Ab(BRACCIA) il Futuro!” e sono indicate le modalità di donazione: http://sostieni.link/17775G

Per donare un contributo è necessario cliccare su “Sostieni questo progetto”, registrarsi in pochi passaggi a Produzioni dal basso, la piattaforma che organizza la raccolta fondi, ed essere in possesso di una carta di credito. Ringraziamo sin da ora chi vorrà sostenere questo nostro progetto, attraverso una donazione, ma anche con il passaparola.

Nuovo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Tra sei giorni si concluderà il progetto “Ab(braccia) il futuro”, con il quale la scuola intende finanziare due robot per il laboratorio di Industria 4.0 che sarà presente nel nuovo edificio in costruzione. Ogni contributo anche minimo può essere decisivo! Poiché ci è stata segnalata da parte di molte persone la difficoltà a effettuare donazioni tramite il sistema di pagamento PayPal del progetto, vi informiamo che da oggi è possibile anche dare il proprio contributo con un bonifico sul conto corrente della scuola, scrivendo nell’oggetto “CROWDFUNDING”. Il conto corrente del BANCO POPOLARE è intestato alle “Opere Sociali don Bosco”. L’IBAN è il seguente: IT75N0503401628000000019000. 

A questi link i video di presentazione del progetto:

Primo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Secondo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Terzo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Quarto video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Quinto video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Sesto video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Settimo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Ottavo video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

Nono video AB(BRACCIA) IL FUTURO!

N.B. Il fisco aiuta chi aiuta gli altri! Nella dichiarazione dei redditi è possibile inserire anche le erogazioni liberali a favore di istituti statali e paritari senza scopo di lucro appartenenti al sistema nazionale di istruzione di cui alla Legge n. 62/2000. Se sei un privato il tuo contributo è detraibile, nella misura del 19% dell’importo donato, per le erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Se sei un’impresa donare può essere vantaggioso per la tua impresa perché la donazione è deducibile nel limite del 2% del reddito d’impresa dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui 

Le scuole Marelli e Breda al “Tablet School” di ImparaDigitale

Video realizzato dalle scuole Marelli e Breda per il “Tablet School” organizzato da ImparaDigitale

Lo scorso 3 febbraio i professori Acquistapace e Guerra, accompagnati da 4 studenti della Scuola Superiore di secondo grado Breda e 4 studenti della Scuola Superiore di primo grado Marelli,  hanno partecipato come relatori all’evento “Tablet School” a Milano (presso l’Istituto Leone XIII) organizzato da ImparaDigitale di Bergamo. A questo link si può vedere il lavoro che è stato presentato: guarda il video su Youtube.