Si conclude il 70° anniversario di presenza delle OSDB

#OSDB

8 e 16 dicembre 2018: chiusura del 70° anniversario

Con la celebrazione della solennità liturgica dell’Immacolata Concezione e con il ritiro spirituale di domenica 16 dicembre 2018 si conclude il 70° di presenza dei Salesiani di Don Bosco a Sesto San Giovanni.
Tutto iniziò quando, su iniziativa del cardinale Ildefonso Schuster, un piccolo gruppo di Salesiani provenienti dalla comunità di Milano, guidati da don Francesco Beniamino Della Torre, si insediarono al quartiere Rondinella, avviando, in una piccola baracca di fortuna, la vita di un primigenio oratorio: era l’8 dicembre del 1948.
Il contributo fattivo del senatore Enrico Falck, imprenditore e titolare delle omonime acciaierie, consentì di posare la prima pietra di quelle che diventarono le Opere Sociali Don Bosco.

Per celebrare questo importante anniversario, dall’8 dicembre 2017 si sono tenute nella città di Sesto San Giovanni, con fulcro la sede delle Opere Sociali Don Bosco e delle parrocchie salesiane, una serie di eventi e iniziative che hanno avuto al centro DON BOSCO e i GIOVANI.

Lo slogan scelto è stato DON BOSCO ALL’OPERA proprio a voler sottolineare la presenza da settant’anni, senza soluzione di continuità del carisma del santo piemontese che, attraverso l’impegno e le azioni dei suoi Salesiani, permea e vivifica l’attività nel mondo del lavoro, dell’istruzione, della formazione.