Un ponte sollevatore per l’IFP

#Senza categoria

 

 

Finalmente è una vera officina! Questa la frase più gettonata tra i ragazzi della Formazione Professionale Salesiana che studiano nel settore Automotive da quando il novembre scorso è stato consegnato il nuovo ponte sollevatore della Werther International.

 

image7

 

L’officina per la riparazione delle vetture è stata allestita durante l’estate, ricavando un enorme spazio dall’unione di due ambienti, attigui proprio alla già funzionante officina per la riparazione dei motoveicoli. Dopo i lavori di ristrutturazione, giorno dopo giorno sono arrivate le strumentazioni. Tutto ciò ha reso possibile il regolare svolgimento delle lezioni in un ambiente più spazioso e consono del vecchio Laboratorio MT3 nel quale era possibile realizzare esclusivamente lezioni frontali e lavorare su parti di motore.

 

Ma senza un ponte sollevatore un’officina non è una vera officina. E’ per questo che è stato tanto l’entusiasmo degli allievi nel vedere l’arrivo e il montaggio del ponte. “I lavori non sono ancora terminati – ha commentato il prof. Lorenzo Pirotta, coordinatore del settore Automotive – ma ora è tutta un’altra musica”.

 

Accedendovi dal cortile centrale, superato il grande e nuovo portone, ci si trova davanti a un ampio spazio con tutte le strumentazioni tecniche: oscilloscopio digitale multitraccia, sistema di diagnosi per auto, banchi attrezzati per i lavori sul motore e banco prova per curve di coppia e potenza. Questo enorme banco lavoro separa la zona di accoglienza vetture dall’area adibita alla classe. I ragazzi possono così trovare nel medesimo ambiente teoria e pratica: finalmente, pratica vera e non virtuale!

 

image8